Collana  QUADERNI  -  n. 23

Il rosso disperso

di Paolo Frigerio

con due opere originali firmate di Emanuele Gregolin

stampato tipograficamente a mano con caratteri Garamond su carta Hahnemühle

47 esemplari numerati e firmati dall'autore e dall'artista

formato 27,5x20 cm

27 aprile 2005

copertina
copertina

 

 

 

Io ti lascio questo suono:

un cancello che si chiude sulla neve.

Negli armonici un'intera orchestra

ramo che non regge, sordo scricchiolio,

tonfo e sarabanda.

Pensa davvero al grande freddo

a una montagna dove la gente è morta

al ghiaccio che guardato in fondo

è rosso disperso.

opera originale di Emanuele Gregolin
opera originale di Emanuele Gregolin

opera originale di Emanuele Gregolin
opera originale di Emanuele Gregolin
colophon numerato e firmato
colophon numerato e firmato

Dove stai andando?,

vorrei chiederle mentre si alza. Se ne va.

Sta per essere qualcos'altro.

Mario Benedetti (1955 - 2020)

Dove comincio anch'io

Ho guardato il mondo e l’ho visto nella memoria,

facce senza occhi, gente che non parla più, un tacere

che sembra quello della morte, senza mai storia.

Franco Loi (1930 - 2021)

Nel scûr