Collana  QUADERNI  -  n. 42

Ho cancellato l'incancellabile

di Emilio Isgrò

cofanetto contenente un doppio quaderno

progetto e scelta dei testi originali cancellati a cura di Marco Rota

api ideate e acquerellate da Luciano Ragozzino

stampato tipograficamente a mano con caratteri Garamond su carta Hahnemühle

65 esemplari numerati e firmati

[da 1 a 55 in numeri arabi e da I a X in numeri romani per i collaboratori]

formato 40x28 cm

cofanetto piena tela, chiusura a magnete, formato 44x30,5x3,5 cm

settembre 2007

cofanetto serigrafato, chiusura a magnete
cofanetto serigrafato, chiusura a magnete

il cofanetto con i due quaderni
il cofanetto con i due quaderni
pagina tipografica con cancellatura a collage
pagina tipografica con cancellatura a collage
pagina tipografica a due colori
pagina tipografica a due colori

doppia pagina tipogrfica con interventi ad acquarello
doppia pagina tipogrfica con interventi ad acquarello
pagina tipografica con interventi ad acquarello
pagina tipografica con interventi ad acquarello
pagina tipografica con cancellatura a collage
pagina tipografica con cancellatura a collage

doppia pagina tipografica con collage
doppia pagina tipografica con collage
pagina tipografica a due colori
pagina tipografica a due colori
pagina tipografica con cancellatura a collage
pagina tipografica con cancellatura a collage

pagina con nota dell'autore
pagina con nota dell'autore
olophon numerato e firmato
olophon numerato e firmato

Leffacement soit ma façon de resplendir

a Philippe Jaccottet

(1925-2021)

Dove stai andando?,

vorrei chiederle mentre si alza. Se ne va.

Sta per essere qualcos'altro.

Mario Benedetti (1955 - 2020)

Dove comincio anch'io

Ho guardato il mondo e l’ho visto nella memoria,

facce senza occhi, gente che non parla più, un tacere

che sembra quello della morte, senza mai storia.

Franco Loi (1930 - 2021)

Nel scûr