Collana  QUADERNI  -  n. 13


Il peso della luce

di Mauro Zanchi

con due monotipi originali numerati e firmati di Paolo Cabrini

stampato tipograficamente a mano con caratteri Garamond su carta Hahnemühle

47 esemplari numerati e firmati dall'autore e dall'artista

formato 27,5x20,5 cm

7 novembre 2004

copertina
copertina

 

 

 

Il peso della luce incurva l'uomo.

Piega il corpo lo spirito riverso.

Il bianco piomba dal cielo

e fa sentire nel petto

il lampo che annulla ogni espressione

sulla spina dorsale dell'anima.

Dentro e fuori la carne è materia,

misura dell'uomo

monotipo originale di Paolo Cabrini (misura 100x100 mm circa)
monotipo originale di Paolo Cabrini (misura 100x100 mm circa)

monotipo originale di Paolo Cabrini (misura 170x60 mm circa)
monotipo originale di Paolo Cabrini (misura 170x60 mm circa)
colophon numerato e firmato
colophon numerato e firmato

L'effacement soit

ma façon de resplendir 

a Philippe Jaccottet (1925-2021)

Dove stai andando?,

vorrei chiederle mentre si alza. Se ne va.

Sta per essere qualcos'altro.

Mario Benedetti (1955 - 2020)

Dove comincio anch'io

Ho guardato il mondo e l’ho visto nella memoria,

facce senza occhi, gente che non parla più, un tacere

che sembra quello della morte, senza mai storia.

Franco Loi (1930 - 2021)

Nel scûr