Collana  QUADERNETTI  -  n. 13

Amelia

di Plinio Perilli

poemetto inedito in omaggio ad Amelia Rosselli

stampato tipograficamente a mano con caratteri Garamond su carta Hahnemühle

99 esemplari numerati,

formato 13,5x10,5 cm

febbraio 2006

copertina
copertina

  

 

Come pronta a partire... La valigia sul letto.

Sì aspettando una visita - ma decisa a uscirne...

La stanzetta una cella, lussuosa e ostile.

"Che ci sto a fare, qui?". E al mio silenzio incerto,

hai aggiunto un riso: "Io poi non sopporto le suore!"

 

 

*

 

 

Così chiedevi pace, mimavi tregue - più profonde

e taglienti del proprio Io ospedaliero: ore smagate

o ostili, follie consuete, dove chi pensa o scrive

è impensabile agli altri, è un rischio esperto

di crepacci e abissi, slogature d'anima.

 

colophon numerato
colophon numerato

L'effacement soit

ma façon de resplendir 

a Philippe Jaccottet (1925-2021)

Dove stai andando?,

vorrei chiederle mentre si alza. Se ne va.

Sta per essere qualcos'altro.

Mario Benedetti (1955 - 2020)

Dove comincio anch'io

Ho guardato il mondo e l’ho visto nella memoria,

facce senza occhi, gente che non parla più, un tacere

che sembra quello della morte, senza mai storia.

Franco Loi (1930 - 2021)

Nel scûr